Ci sono cicatrici che ho nascosto
Ci sono fantasmi che non voglio nominare
Ci sono armadi che non mi piacciono mai aperti
Ma si aprano lo stesso