Mina: Oh, sì, amore mio, mi avete trovata.
Dracula: Vita mia… Mia preziosa vita.
Mina: Ho voluto che questo avvenisse. Ora sì, lo so. Voglio stare con voi, sempre.
Dracula: Non sapete quello che state dicendo.
Mina: Oh, sì… sì, lo so. Temevo che non avrei mai più sentito le vostre carezze. Pensavo foste morto.
Dracula: [porta la mano di Mina sul suo petto] Non c’è vita in questo corpo.
Mina: Ma voi vivete. Voi vivete. Che cosa siete voi? Io devo sapere. Dovete dirmelo.
Dracula: Io… io sono… niente. Senza vita. Senz’anima…
Mina: Cosa volete dire?
Dracula: …odiato e temuto. Sono morto per tutta l’umanità. Ascoltatemi: io sono il mostro che gli uomini che respirano bramerebbero uccidere. Io sono Dracula.
Mina: [lo colpisce] No! Voi avete assassinato Lucy!… [Mina piange] Io vi amo. E che Dio mi perdoni per questo!
Voglio essere come voi siete. Vedere come voi vedete, amare come voi amate.
Dracula: Mina, per venire con me dovete… dipartire dalla vostra vita umana e rinascere con me.
Mina: Voi siete il mio amore, e la mia vita per sempre.
Dracula: Allora io vi do la vita eterna, l’amore eterno. Il potere delle tempeste e degli animali della Terra. Venite con me per essere la mia amata sposa, per sempre.
Mina: Verrò, sì, sì.
Dracula: [la morde e si incide il petto] Oh, Mina. Bevete e unitevi a me nella eterna vita. [Mina beve il sangue] No! Non posso permettere che accada.
Mina: Vi prego, non importa. Fatemi vostra.
Dracula: Mina, sarete maledetta come me che devo camminare nell’ombra della Morte per l’eternità, io vi amo troppo… per condannarvi.
Mina: Allora portatemi via da tutta questa morte!

picoodle.com