Il primo vampiro in assoluto che ha varcato la soglia del mio cuore?…è il conte Vlad,dracula per gli amici,ho letto il libro poco più che adolescente,e subito mi ha colpito l’intensità di questo personaggio diviso tra l’amore per la sua Mina e il dovere per la patria.Un amore come ce ne sono pochi,travolgente ,passionale unico che finisce tragicamente..e lui con la sua forza,la sua determinazione,con l’amore sconfinato nel cuore e nell’anima,arrabbiato con Dio per averlo abbandonato

“varca gli oceani del tempo” per trovare la sua amata,attesa per secoli nella sua non morte.

Come non amarlo? Un amore reso ancora più forte dalla versione cinematografica di Coppola,tratto dal libro,appunto,di Bram Stoker…Un Gary Oldman,al massimo dell’interpretazione,che dà al conte la giusta impronta di crudeltà e amore,di passione e terrore,di umanità e immortalità senza precedenti.

Da li in poi i libri sui vampiri mi hanno rapita,dalla Rice con le sue cronache(alcuni devo ancora leggerli e proprio ora sto rileggendo Memnoch il Diavolo con il vampiro Lestat)…personaggio di spicco in questi libri è Lestat,fiero vampiro,ambiguo,ambizioso,trasgressivo,egocentrico,ma pieno di fascino e sentimento,padre del dolcissimo Louis,vampiro tormentato dall’amore per la piccola Claudia…..Approdo al principe carpaziano Mikhail(IlPrincipe Vampiro)feroce guerriero alla ricerca dell’anima gemella,giungednfo ai vampiri moderni,del”Diario del Vampiro” dove un tenerissimo Stefan e un arrabbiato Damon,i fratelli Salvatore,si contendono l’amore della perfida Katrine prima,e dell’innocente Elena dopo…Mi fermo anche sulla saga di Twilight,dove però ancora non ho letto i libri,ma ho visto i film,un grandioso Edward Cullen lotta con la sua parte vampira/passatemi il termine) per rendere il piuù normale possibile la storia d’amore tra lui e Bella,ragazza umana contesa dal “succhiasangue” e il suo miglire amico di sempre,Jacob,licantropo e nemico giurato di Edward…Di recente ho scoperto la saga di Laurell K:Hamilton,creatrice di Anita BLake sterminatrice di vampiri,che sulla sua strada ha la fortuna di incontrare Jean Claude,Master della città di Saint LOuis,affascinante e tennebroso quanto basta per trascinarla nel suo mondo e in un vortice di passione,che non vi lascerà scampo…credetemi!!

Ma,l’unico indiscutibile,inossidabile amore eterno,padrone della mia anima,del mio cuore,della mia mente,(almeno nel mio mondo fantastico)cavaliere nelle mie notti al chiarodiluna,guardiano dei sogni,anche ad occhi aperti è solo lui…MICK ST JOHN.

Vampiro per forza,investigatore privato per vocazione ,ma anche uomo amico e innamorato,per desiderio di restare quello che è!!!Non troverete un anima più pura della sua,una sensibilità sottile,un senso del dovere una lealtà tale in nessun’ altro vampiro.

Sicuramente l’attore che da il volto a Mick(tale Alex O’Loughlin di cui io sono adoratrice forsennata e altro ma qui non posso dirlo)in Moonlight,la serie che racconta di lui,ha dato a quaesto personaggio un interpretazione che evidenzia ancora di più i lati della personalità di Mick,lo rende affascinante e misterioso quanto basta ad un vampiro per farvi innamorare di lui,dolce e fragile per fareemergere la sua parte umana,mai sopita.

IO MICK LO AMO…..chi mi conosce lo sa! Anche se non ho letto la sua storia perchè il libro di Trevor Munson,è in inglese e non è ancora stato pubblicato in Italia,l’ho conosciuto tramite Moonlight,la serie televisiva in 16 puntate,in onda nel 2008,(ebbene si sono tre anni che lo seguo anche se hanno fatto solo 16 puntate) che vedo e rivedo senza stancarmi,mai!!!

Puntata dopo puntata,ho conosciuto Mick che ha spazzato via ogni personaggio,ogni lettura,ogi film che fino ad allora avevano catturato il mio interesse.

Lui è si un vampiro,ma ha delle regole.

Non uccide per vivere,e non da la caccia a donne e bambini,cerca la giustizia,e difende i più deboli.

Certo è comunque un “non morto” e come tale dorme in freezer,e beve sangue,ma non vi accorgerete di questo bensi di quanto è meraviglioso,quando ride,di quanto è determinato quando protegge qualcuno,di quanto è generoso quando ama…e lui ama.

Ama la vita,i suoi amici,il suo lavoro e ahimè anche una donna,ma a questo mi sono abituata,non è fiero del suo essere”un mostro” come si definisce,ma mette le sue capacità al servizio degli altri.

Lui è semplicemente meraviglioso,se resterete qui in queste pagine lo potrete vedere attraverso i miei occhi,se non avete ancora visto Moonlight non aspettate,conoscerete lui e tutti gli altri personaggi che hanno fatto di questo show una storia infinita,nonostante la sua breve vita.

In quanto ad innamorarvi di lui,vi avverto io sono gelosa,ma lui è talmente generoso e fantastico che vi basterà guardarlo negli occhi e non vi sarà più possibile farne a meno.

picoodle.com