E’ il vampiro Lestat che parla.Sapete già chi sono?In tal caso saltate i prossimi paragrafi.Voglio che per coloro che ancora non ho conosciuto questo sia amore a prima vista.
Eccomi:il vostro eroe per la durata del romanzo,una perfetta imitazione di maschio anglosassone biondo,con gli occhi azzurri e alto più di un metro e ottanta.Un vampiro,e uno dei più forti che mai possiate incontrare.Le mie zanne sono troppo piccole per poter essere notate,a meno che io non lo desideri;ma sono affilatissime e io non resisto per più di qualche ora senza desiderare sangue umano.

Se questo non è sufficiente,leggete qualcos’altro.
Se invece lo è,continuate a leggere.In catene,ho dettato queste parole al mio amico e scrivano.Venite con me.Basta che mi ascoltiate.Non lasciatemi solo.

brano tratto da “Memnoch Il Diavolo”

picoodle.com