Come un soffio leggero ,una brezza estiva ti mando questo messaggio.Lo faccio perchè lo sento bruciare dentro di me come un fuoco che divampa nella savana,lo sento ululare come un lupo alla luna,lo sento graffiare come un animale affamato in gabbia….Lo sento e devo tirarlo fuori prima che mi spenga,prima che mi soprenda piangere su me stessa…

Sento e vedo il mare…….. se chiudo gli occhi……..so che ti piace,e quindi mi concentro e percepisco il calore del sole sulla pelle,l’aria salmastra mi riempie i sensi,e le onde del mare cantano infrangendosi sulla spiaggia…..Immagino di stendere un asciugamano leggero e di sedermi guardando l’orizzonte,avvicino le gambe rannicchiandomi come quando ero bambina,e osservo i giochi dei gabbiani che si rincorrono leggeri nell’aria per poi tuffarsi in acqua a prendere il cibo che gli spetta….

E penso,penso che tra poco sarai qui,che finalmente ti vedrò per come sei,che potrò guardare nei tuoi occhi e sapere che sei tu…come tu sai di me….tu lo sai da tempo conosci le mie abitudini,cosa leggo,la musica che ascolto.e puoi guardarmi in viso.sai se piango,se rido…sai perchè piango,sai perchè rido.

Immagino,ora,di poterlo fare anche io…finalmente, tutte le volte che ti ho visto eri nei miei sogni,e anche nella realtà mi sfuggivi sempre…penso a quello che vorrei dirti…tante cose… a quello che vorrei per noi,un rapporto speciale di fiducia e rispetto,tu ti fidi di me e io mi fido di te….Ripasso mentalmente i fatti,discorsi,frasi incomprensioni,i miei umori.il mio carattere,l’affetto che provo per te da subito,dal nostro primo incontro.

Mi chiedo se sia possibile superare certi ostacoli solo guardando avanti,solo tenendo conto dei sentimenti,ammettendo i miei sbagli,ammettendo che siamo speciali….ma se lo siamo perchè siamo ancora lontani?

E’il tuo essere vampiro??…è il mio essere semplicemente io?? Allora perchè diventa difficile parlarsi e superare le barriere,se ti fidi di me….come dici…prendi la mia mano tesa,sentine il calore e lasciati andare….qualunque cosa ci sia,c’è e non si può tornare indietro …il vento caldo che sento mi abbraccia coccolandomi,dandomi la sensazione di essere protetta….Allora ti vedo,stai arrivando,ti guardi in giro per cercarmi,e vedi i miei occhi,li vedi sempre…indugi e poi avanzi…io ti guardo,poi abbasso gli occhi…sei tu e tutto ora ha un senso,i nostri sguardi si fondono in un unico discorso silenzioso,poi ti avvicini schiudi il sorriso,da tempo celato,allunghi la mano verso la mia..io ti sorrido e afferro la mano tesa.

Scoppiamo a ridere all’unisono…un’onda si infrange sugli scogli esplodendo come in un applauso…..ed allora è tutto chiaro,non esistono rancori,non esistono limiti,nessun vincolo…

Solo due anime affini,che si sono cercate a lungo,a volte sbagliando strada,a volte rallentando il passo….ma quando c’è sentimento,in tutte le sue forme più pure basta guardarsi negli occhi,specchio della nostra anima,e ritrovi la via.

L’aria che sa di mare e di estate assume un profumo intenso….è amore , e lo sto mandando a te sulle ali del vento.

picoodle.com