Non puoi scappare all’ira del mio cuore
Tenendo il tempo alla tua canzone funeraria
Tutta la fede è persa e l’inferno negato
Nella polvere dell’ira della vergogna sii solo coraggioso
Lasciami svegliare nel sole del mio cuore, prima di
Condurti lungo questa strada nel buio
Dove io appartengo finchè sento il tuo calore